Hai mai pensato di fare un webinar usando la piattaforma ed i contatti di GDONews?

GDONews assieme a Fiere di Parma Cibus, IRI e Istituto Piepoli da oltre un anno sono protagonisti del programma LIVE su LinkedIn “Cibus Lab“, un laboratorio dove ogni mese viene affrontata una categoria merceologica in profondità, con studi sui consumatori, sulle vendite a scanner assieme ai protagonisti del mercato della produzione e ai manager della GDO.

Retailink, la società che si occupa dello sviluppo delle strategie di comunicazione LinkedIn per GDONews, tempo fa ha suggerito con  successo il cambio di piattaforma per trasmettere le dirette da Zoom a LinkedIn. Per quale ragione? Avere molta più visibilità.

Perchè? Realizzare LIVE nel profilo di GDONews concede il privilegio di invitare (e profilare) potenziali decine di migliaia di contatti, i quali possono iscriversi molto facilmente per guardare le trasmissioni.

La facilità nell’iscrizione all’evento è fondamentale in questi processi

Un altro eccellente vantaggio è che mentre una diretta su Zoom, o altre piattaforme, si deve caricare su YouTube oppure condividere attraverso l’invio di un file, su LinkedIn la tua diretta si converte direttamente in un semplicissimo POST. Pertanto lo si può condividere, commentare, dargli likes, ma soprattutto si può guardare anche in differita (iscrivendosi!) in ogni momento.

Oggi lo strumento dei webinar è ampiamente utilizzato perchè decisamente immediato nella sua fruibilità comunicativa. Sono molte le aziende che li usano per far conoscere i propri servizi, magari anche invitando ospiti esterni all’azienda, tecnici di settore, che possano dare un quadro culturale amplio sul mercato di cui la stessa impresa si occupa.

L’organizzazione dell’evento, però, è l’aspetto che deve essere meglio curato; per iniziare ci sono due metodi per rendere un webinar di successo: puntare sulla notorietà dei relatori (anche se in GDO questo talvolta non coincide con la qualità degli stessi), oppure sulla qualità degli interventi con relatori accreditati (studiosi, tecnici del settore conosciuti). Un altro aspetto fondamentale è il periodo intercorrente tra la comunicazione dell’evento e la sua esecuzione: tra la comunicazione del webinar e la sua realizzazione devono trascorrere non meno di 40 giorni.

Questo arco temporale è fondamentale per dare la possibilità di gestire le logiche strategico-commerciali ad esso collegate: ad esempio, si ha la possibilità di utilizzare la relazione con i clienti potenziali (buyer, manager gdo)  per invitarli a partecipare, oppure solo ad assistere al webinar. Si ha il tempo per incuriosire il mercato con pillole sui temi che verranno trattati, ed in generale LinkedIn è il miglior strumento in assoluto per questo genere di attività. Il gioco di squadra è una componente essenziale in tutte le attività di marketing sui social, ma qui ancora di più: in gioco c’è la reputazione dell’azienda. Tutti i profili delle diverse funzioni aziendali hanno il dovere di adoperarsi per per invitare più contatti possibile all’evento, attraverso l’uso tattico delle varie condivisioni, con post differenti, ognuno a richiamare un tema che verrà trattato durante la diretta. Insomma, la piattaforma è davvero ideale per questo utilizzo.

Cosa può fare GDONews per chi decide di avvalersi della sua collaborazione?

Il suo profilo principale consta di circa 61 mila followers, a cui si aggiungono i 17.500 dell’altro profilo “Redazione GDONews, oltre al gruppo “GDONews” ed ai profili dei due fondatori, Alessandro Foroni e Andrea Meneghini. Utilizzare il profilo LinkedIn di GDONews significa utilizzare uno straordinario megafono per invitare una gran parte del mercato a partecipare al webinar dell’azienda organizzatrice, ed usare il trafficatissimo profilo per lasciare successivamente in condivisione il post che viene generato dall’evento.

I primi due profili del mass market retail italiano su Linkedin

 

 

 

Fonte: LinkedIn. Estrazione in data 12 luglio 2022

GDONews può, inoltre, scrivere preventivamente (ed anche posteriormente) articoli raccontando i temi del webinar, può invitare contatti attraverso le newsletter, articoli, post su linkedIn da parte di tutti i suoi profili, insomma puoi contribuire a dare all’evento un’aspetto di rilevanza generale e, cosa più importante, può invitare DIRETTAMENTE tutti i follower del suo profilo principale (61 mila) a partecipare all’evento con un semplice click.

Per informazioni scrivi a commerciale@gdonews.it, telefona allo 051/082.87.98 o compila il modulo per essere contattato:

Nome e Cognome

Ragione sociale

Telefono

E-mail
Messaggio
Inviando questo modulo autorizzi a registrare ed utilizzare i tuoi dati ed accetti la Privacy Policy